Physicians for Informed Consent Finds MMR Vaccine Causes Seizures in 5,700 U.S. Children Annually

L’organizzazione no-profit con sede in California, Physicians for Informed Consent (PIC è un’organizzazione senza scopo di lucro che si occupa della salvaguardia del consenso informato nella vaccinazione), ha recentemente riportato nel BMJ che ogni anno circa 5.700 bambini statunitensi subiscono reazioni avverse o danni a seguito del vaccino contro morbillo, parotite e rosolia (MMR).
Questa scoperta deriva dai risultati dello studio statistico sulla sicurezza del vaccino condotto per valutare l’associazione tra la vaccinazione MMR e le convulsioni febbrili. Nello studio sono stati presi in considerazione più di mezzo milione di bambini danesi, sia vaccinati che non vaccinati.

I risultati hanno dimostrato che le convulsioni dal vaccino MMR si verificano in circa 1 su 640 bambini, fino a due settimane dopo la vaccinazione MMR. La possibilità del rischio di convulsioni ai 3,64 milioni di bambini statunitensi vaccinati con una prima dose di MMR si traduce ogni anno in circa 5.700 casi di convulsioni a seguito del vaccino MMR.

Il dottor Shira Miller, presidente e fondatore del PIC, ha affermato che
“Per prendere decisioni corrette ed etiche sulla salute pubblica, i rischi di un vaccino devono essere confrontati con i rischi della malattia che si sta tentando di prevenire”.

Vi è un rischio cinque volte più elevato di convulsioni dal vaccino MMR, rispetto alle convulsioni da morbillo e una parte significativa delle convulsioni del vaccino MMR causa danni permanenti. Ad esempio, il 5% delle convulsioni febbrili provoca epilessia, una malattia cronica del cervello che porta a crisi ricorrenti.

Fonte: https://physiciansforinformedconsent.org/news/physicians-informed-consent-finds-mmr-vaccine-causes-seizures-5700-u-s-children-annually/