Raccolta firme a sostegno di Byoblu, dott. Montanari e dott.ssa Gismondo

Gentili associati, sostenitori e simpatizzanti,
come noto, nei giorni scorsi il cd “patto per scienza” che costituisce, allo stato attuale, la novella “santa inquisizione” ovvero la “punta dell’iceberg” di quei poteri che vorrebbero trasformare il nostro paese in una sorta di “dittatura sanitaria” dove viga il “pensiero unico” indotto da disinformazione, menzogne, censura, ha presentato una serie di denunce contro il Dott. Stefano Montanari e Byoblu ed attaccato pesantemente la Dott.ssa Gismondo.
AURET, Autismo, Ricerca e Terapie, così come Vita al Microscopio e SSPP, Società Scientifica per il Principio di Precauzione, ritengono assolutamente indispensabile una levata di scudi, ferma ed unitaria, da parte di tutte le persone ed i professionisti amanti della Verità, della vera Scienza, del Diritto e delle Libertà costituzionalmente garantite, tra le quali spicca quella di Manifestazione del Pensiero di cui all’art. 21, comma 1 Cost., a sostegno dei predetti scienziati e del canale Byoblu, contro l’arroganza, la supponenza di chi si autodefinisce depositario di una (falsa) verità e si comporta da censore ed inquisitore senza averne né titolo né capacità.
Riteniamo sia giunto il momento per dimostrare che, al di fuori del “gregge”, esiste una società civile composta da cittadini professionisti intelligenti e capaci che non intendono piegarsi a certi diktat e sono disposti a battersi veramente per difendere i diritti e le libertà di tutti.
A tal proposito, invitiamo tutti gli interessati a sottoscrivere il documento allegato costituito da una lettera aperta indirizzata al Presidente dell’Accademia dei Lincei, il fisico prof. Giorgio Parisi, al fine di sollecitare un intervento pubblico in ordine ai limiti di un corretto dibattito scientifico.
Invitiamo quindi tutti gli interessati ad inviare, con cortese sollecitudine, preferibilmente via mail all’indirizzo:

auret.italia2@gmail.com

ma anche tramite whatsapp o telegram, un documento di adesione che riporti:
– Intestazione o oggetto:
Adesione alla raccolta di firme a favore di Stefano Montanari, Maria Rita Gismondo e del canale Byoblu da inviare al Presidente
dell’Accademia dei Lincei
– Testo:
Il sottoscritto (nome+cognome)*,  nato a (luogo),  il (data),  residente a (indirizzo) (prov),  dichiara di aderire alla predetta raccolta firme.

(Luogo, data)
(Firma, ove possibile)

*Nel caso di laureati, docenti e/o ricercatori universitari, indicare il titolo di
studio, la professione e l’eventuale università.
I nomi verranno quindi riuniti in un elenco e trasmessi.
Perché, anche in questo, noi siamo diversi, molto diversi e ce ne
vantiamo!

Grazie a tutti e…
LIBERTÀ!!!

Il Presidente AURET

Avv. Roberto Mastalia

Doc. Allegato: “Lettera Aperta al Presidente dell’Accademia dei Lincei”

al presidente dell'accademia dei lincei 28 marzo 2020

Coronavirus. Analisi del Medico Ospedaliero di Terapia Intensiva

Coronavirus. Analisi del Dott. Samuele Ceruti, MD  Medico Ospedaliero – Servizio di Medicina Intensiva Medico d’Urgenza – Croce Verde Lugano – Specialista FMH in Medicina Intensiva -Specialista FMH in Medicina Interna – Specialista SSMUS in Medicina d’Urgenza Specialista – SGUM in Ecografia d’urgenza (POCUS).

Covid-19

Il documento in .pdf è scaricabile da questo link https://drive.google.com/file/d/1HP5AGTB-HIbdL-T7ob33BDl8giAJPIY0/view

 

 

Vantaggi e rischi dei vaccini contro il papillomavirus umano (HPV)-Nuovo Studio del 28 febbraio 2020

Nuovo Studio pubblicato il 28 febbraio 2020 sulla rivista Systematic Reviews ed intitolato: “Vantaggi e rischi dei vaccini contro il papillomavirus umano (HPV): confronto dei dati di sperimentazione da rapporti di studi clinici con corrispondenti voci del registro di sperimentazione e pubblicazioni su riviste (titolo originale: Benefits and harms of the human papillomavirus (HPV) vaccines: comparison of trial data from clinical study reports with corresponding trial register entries and journal publications”)

Gli autori dello studio Lars Jørgensen, Peter Gøtzsche e Tom Jefferson hanno utilizzato i rapporti di studi clinici ottenuti dall’Agenzia Europea per i medicinali (EMA) e dalla GlaxoSmithKline dal 2014 al 2017, per valutare i benefici e i danni del vaccino HPV.

I ricercatori hanno esaminato 22 studi clinici e 2 studi di follow-up tra cui 95.670 partecipanti di cui 79.102 femmine e 16.568 maschi di età 8-72. anni.

La nuova ricerca pubblicata da Peter Gøtzsche, in collaborazione con i co-autori, ha individuato, che: i vaccini HPV hanno causato gravi disturbi del sistema nervoso e danni generali.”

LO STUDIO:

https://systematicreviewsjournal.biomedcentral.com/articles/10.1186/s13643-020-01300-1