Archivi tag: ingredienti vaccini

Vaccini senza antigeni, ma con virus oncogeni e virus HIV (AIDS!)-Intervista alla dott.ssa Bolgan e sintesi Corvelva

Marcello Pamio ha chiesto alla dott.ssa Loretta Bolgan, laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, con un dottorato in Scienze Farmaceutiche alla Harvard Medical School di Boston, di sintetizzare l’esito delle analisi metagenomiche, biologiche e chimiche, eseguite sui vaccini Infanrix Exa della Glaxo (Esavalente) e Priorix Tetra della Glaxo (Tetravalente), cioè i due principali vaccini obbligatori in attuale somministrazione pediatrica, a seguito dell’obbligo imposto dalla Legge 119/2017 (l’ormai noto decreto legge Lorenzin).

 

L’esito delle analisi è a dir poco sconvolgente:

nessuno dei 6 antigeni è presente nell’Esavalente! Si è trovata, invece, una macromolecola indigeribile ed insolubile, non identificabile con le tradizionali metodiche per l’analisi delle proteine, quindi con tossicità ed efficacia imprevedibili.

l’antigene della Rosolia è risultato assente nel Tetravalente!  Riscontrate proteine tra cui una umana allergizzante ed una media di sostanze chimiche tra cui erbicidi, antibiotici e sostanze provenienti da altre linee di produzione.

 

Corvelva specifica che:

“All’interno del vaccino Priorix Tetra della GlaxoSmithKline è stato rilevato il Proteobacteria, vermi Platyhelminthes e Nematoda, altri 10 virus a ssRNA, Microviridae (virus batterici o fagi) e numerosi retrovirus tra cui retrovirus endogeni umani e aviari, virus aviari, virus dell’immunodeficienza umana e virus dell’immunodeficienza delle scimmie (frammenti che se inseriti in banca dati rilevano essere frammenti del virus dell’HIV e del SIV), virus murini, virus dell’anemia infettiva del cavallo, virus della malattia linfoproliferativa, Rous sarcoma virus (virus ongogeno per i polli, ndr). Altri virus come alphaendornavirus ed epatite b virus, virus del lievito” (fonte).

 

Ecco l’audio dell’intervista.